Tag

truffati
12
Apr

Banche: continua la farsa. Rimborsi bloccati a causa di “dettagli da limare”

Il copione si ripete: dopo gli altisonanti annunci del Governo sul via libera ai rimborsi, ci troviamo di nuovo in una fase di stallo. Dei decreti neanche l’ombra. Stavolta l’alibi riportato fa riferimento a dei “dettagli ancora da limare”. Dettagli che consisterebbero, ancora una volta, in un contrasto all’interno del Governo, tra chi non intende...
Continua a leggere
06
Apr

6 Aprile – PRESIDIO DI RISPARMIATORI AD ANCONA

BASTA CHIACCHIERE,  SUBITO I DECRETI PER I RIMBORSI ALLE VITTIME DEL CRACK BANCA MARCHE E DEGLI ALTRI ISTITUTI FALLITI Si è svolto stamane il presidio dei risparmiatori marchigiani truffati delle banche davanti al palazzo della Prefettura ad Ancona. L’iniziativa ha voluto ribadire l’urgenza di vedere emanati dal governo i decreti per il risarcimento degli azionisti...
Continua a leggere
05
Apr

Banche: intollerabile farsa del Governo, che ancora una volta non mantiene le promesse. DOMANI 6 APRILE ORE 9,30 AD ANCONA IN PIAZZA DEL PAPA per dare voce ai risparmiatori che attendono da troppo tempo i rimborsi.

Continua la farsa sui rimborsi! “Il Governo, ancora una volta, non ha mantenuto le promesse: i risparmiatori truffati hanno perso così un anno senza ricevere l’ombra di un rimborso!” – afferma Emilio Viafora, Presidente della Federconsumatori. Quel che è peggio, è che la situazione rischia di andare avanti così ancora per molto tempo. Il Governo...
Continua a leggere
01
Apr

PRESIDIO IN DIFESA DEL RISPARMIO TRADITO SABATO 6 APRILE IN PIAZZA DEL PLEBISCITO AD ANCONA

SABATO 6 APRILE PIAZZA DEL PLEBISCITO AD ANCONA DALLE ORE 9,30 ALLE 12,00 PRESIDIO DELLA FEDERCONSUMATORI CON GLI AZIONISTI TRUFFATI DELLA BANCA MARCHE   Il presidio ha lo scopo di sollecitare il governo ad emanare i decreti per il rimborso dei risparmiatori truffati e per rappresentare al sig. Prefetto tutto il disagio e la rabbia...
Continua a leggere
29
Mar

BANCHE: IL 6 APRILE FEDERCONSUMATORI IN PRESIDIO DAVANTI ALLE PREFETTURE PER RICHIEDERE LO SBLOCCO DEL FONDO DI RISTORO PER I RISPARMIATORI

Siamo giunti a fine marzo, ma i decreti promessi per inizio febbraio dal Governo, che avrebbero dovuto dare il via libera al FIR (fondo di ristoro per i risparmiatori truffati), ancora non sono stati approvati. Per questo Federconsumatori ha organizzato, per la mattina del 6 aprile, un presidio davanti alle Prefetture delle province principalmente interessate (Vicenza, Treviso, Arezzo, Ancona,...
Continua a leggere
13
Mar

Banche: fondo di ristoro ancora fermo

Siamo giunti all’11 marzo, ma dei decreti attuativi per rendere operativo il fondo di ristoro per i risparmiatori non si vede ancora l’ombra, nonostante fosse stato assicurato dal Governo che sarebbero stati predisposti entro fine gennaio. Lo afferma Federconsumatori che aggiunge come in tema di promesse tradite appare evidente che le rassicurazioni circa le verifiche...
Continua a leggere
24
Feb

BANCA MARCHE – SI ALLUNGANO I TEMPI PER I RISARCIMENTI AI RISPAMIATORI TRUFFATI

Nel corso di un incontro tra le associazioni dei risparmiatori ed il Ministero dell’Economia e delle Finanze il governo ha illustrato il percorso che porterà alla concreta possibilità di presentare al Fondo di Indennizzo dei Risparmiatori (FIR) le richieste di rimborso da parte di azionisti ed obbligazionisti delle banche fallite. Un percorso accidentato che sarà...
Continua a leggere
01
Feb

FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI (FIR): Incontro tra Governo ed associazioni dei Consumatori

RISPARMIO TRADITO – Il governo incontra i risparmiatori Si è tenuta nella giornata del 29 gennaio, alla presenza del Sottosegretario Villarosa, la cosiddetta “cabina di regia” del Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR): una riunione informativa alla quale hanno partecipato le associazioni dei consumatori per fare il punto circa la attuazione di quanto previsto dalla legge di...
Continua a leggere
07
Dic

APPROVATO EMENDAMENTO ALLA LEGGE FINANZIARIA CHE CANCELLA LO “SCUDO SALVABANCHE”

“Resta impregiudicato il diritto per i risparmiatori di agire in giudizio per il risarcimento della parte di danno eccedente il ristoro già corrisposto”  E’ questa la novità introdotta dell’emendamento  all’art 38 della legge finanziaria in discussione in parlamento che rimuove lo “scudo salva banche” previsto dal testo originario. Come noto, nella prima formulazione della legge,...
Continua a leggere