Tag

“tutela”
06
Set

TLC: la sanzione AGCom a Vodafone è l’ennesima dimostrazione di un sistema sanzionatorio ancora inefficace.

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha sanzionato Vodafone per 145mila euro per non aver trasmesso ai clienti di telefonia fissa e mobile la dovuta comunicazione annuale sulle condizioni economiche sottoscritte. La compagnia ha compromesso l’effettiva possibilità dell’utente di comparare il proprio piano tariffario con altre offerte presenti sul mercato, limitandone quindi la facoltà di...
Continua a leggere
11
Nov

Dentix: l’Antitrust avvia istruttoria nei confronti della società e delle finanziarie che hanno continuato a riscuotere le rate per servizi mai prestati.

L’AGCM, su segnalazione delle strutture di Federconsumatori Modena e Perugia, ha avviato un procedimento teso a verificare, nella vicenda Dentix, la sussistenza di pratiche commerciali scorrette, pubblicità ingannevole e comparativa, violazione dei diritti dei consumatori nei contratti, violazione del divieto di discriminazioni e clausole vessatorie. Coinvolta non è solo la società che non ha garantito...
Continua a leggere
25
Apr

Coronavirus: positive le richieste di ARERA su bonus sociali, settore idrico e rifiuti. Necessario azzerare componenti fisse e oneri di sistema anche per i clienti domestici.

L’ARERA, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è già intervenuta con alcuni provvedimenti urgenti nel settore dell’energia, del gas, del sistema idrico integrato e dei rifiuti, per tutelare le famiglie a fronte all’emergenza Covid-19. Provvedimenti che hanno, però, carattere temporaneo. Ecco perché l’Autorità in una nota ha segnalato a Governo e Parlamento la...
Continua a leggere
10
Feb

Fatturazione a 28 giorni: l’Antitrust multa i gestori telefonici per aver “fatto cartello”. Accertata la violazione anti concorrenza contro la possibilità di scelta dei consumatori.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha inflitto ieri una sanzione molto significativa a Tim, Vodafone, Fastweb e Wind Tre, per complessivi 228 milioni di euro. Le compagnie, dopo aver modificato la cadenza di fatturazione nella telefonia fissa da mensile a 28 giorni con un conseguente aggravio economico a danno dei cittadini, hanno messo...
Continua a leggere